Gradi di isolamento IP

La norma CEI EN 60529/1997 (ex CEI 70-1) classifica i gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche.

Ma cosa vuol dire?

Molto spesso troviamo indicazioni di IP65 oppure IP68, qual'è la differenza fra queste sigle?

Il grado IP è indicato con due cifre caratteristiche più eventuali due lettere addizionali.

Gradi di protezione IP


La prima cifra indica il grado di protezione contro la penetrazione di corpi solidi estranei.

IP Significato
0 nessuna protezione
1 protetto contro corpi solidi superiori a 50 mm di diametro
2 protetto contro corpi solidi superiori a 12 mm di diametro
3 protetto contro corpi solidi superiori a 2,5 mm di diametro
4 protetto contro corpi solidi superiori a 1 mm di diametro
5 protetto contro le polveri (nessun deposito nocivo)
6 totalmente protetto contro le polveri


La seconda cifra indica il grado di protezione contro la penetrazione di liquidi.


IP Significato
0 nessuna protezione
1 protetto contro le cadute verticali di gocce d’acqua
2 protetto contro le cadute di gocce d’acqua o pioggia fino a 15° dalla verticale
3 protetto contro le cadute di gocce d’acqua o pioggia fino a 60° dalla verticale
4 protetto contro gli spruzzi d’acqua da tutte le direzioni
5 protetto contro i getti d’acqua
6 protetto contro i getti d’acqua potenti
7 protetto contro gli effetti delle immersioni temporanee
8 protetto contro gli effetti delle immersioni continue


La prima lettera aggiuntiva indica il grado di protezione contro l'accesso a parti pericolose.


IP Significato
A protetto contro l’accesso con la mano
B protetto contro l’accesso il dito
C protetto contro l’accesso con attrezzo
D protetto contro l’accesso con filo


La seconda lettera supplementare fornisce informazioni relative alla protezione del materiale.


IP Significato
H adatto per apparecchiatura ad alta tensione
M provato contro gli effetti dannosi dovuti all’ingresso d’acqua quando le parti mobili dell’apparecchiatura sono in moto
S provato contro gli effetti dannosi dovuti all’ingresso d’acqua quando le parti mobili dell’apparecchiatura non sono in moto
W adatto all’uso in condizioni atmosferiche specificate e dotato di misure o procedimenti addizionali


Capiamo adesso che la differenza fra un IP65 ed un IP68 sta nel fatto che il primo (IP65) è protetto contro i getti d'acqua mentre il secondo (IP68) è protetto contro gli effetti delle immersioni continue, una differenza non da poco.

Adesso sappiamo quale grado di protezione IP scegliere per le nostre apparecchiature!

 

Registrati alla nostra NEWSLETTER

sarai sempre aggiornato sulle ultime novità e le migliori promozioni di
Professione LED

( * )
( * )
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali identificativi nelle modalità e per le finalità indicate nell'informativa privacy.