Fare gli angoli di 90° gradi con le strisce Led è problematico se non si conoscono i 3 modi descritti qui di seguito dal nostro tecnico Benedetto:

  1. Connettori 90 gradi vai al primo paragrafo
  2. Strisce LED curvabili
  3. Stagnatura e cavo

Leggete tutti e tre le soluzioni e poi scegliete la più adatta alle vostre esigenze e competenze:

1) Come fare un angolo a 90° con le strisce LED senza fare saldature

Per fare l’angolo con le strisce LED senza saldature si può utilizzare il connettore 90 gradi:

  1. Aprire le alette del connettore;
  2. Inserire la striscia LED facendo attenzione alla polarità;
  3. Lavoro finito

Il connettore a 90° gradi si utilizza sia per strisce LED bianche sia per Strisce LED RGB ed è perfetto per illuminare sottopensili o il retro della tv perché permette di fare gli angoli in piano con le strisce led.

2) Come fare un angolo a 90° senza tagliare la strip LED

Non si può utilizzare il connettore a 90 gradi se si deve inserire la striscia LED nel profilo in alluminio con angolo retto perché il connettore è troppo largo.

Per ovviare a questo problema si dovrebbe tagliare la striscia e collegare i due spezzoni di strip con fili e stagnatura ma per evitare questo passaggio si sceglie un altro tipo di striscia LED: la Strip Led curvabile.

La striscia LED curvabile segue l’angolo a 90° gradi del profilo in alluminio aderendo alla forma e non crea brutte accavallature della strip.

Come usare la strip led curvabile:

  1. Togliere la protezione dall’adesivo sul retro della striscia;
  2. Far aderire bene la strip al profilo e porre attenzione all’angolatura;
  3. Fissare la strip al profilo con una leggera pressione.
  4. Lavoro finito

La striscia Led curvabile risolve il problema dell’angolo della strip all’interno del profilo in alluminio e permette di avere una continuità luminosa molto bella esteticamente.

Striscia curvabile 4250 lumen led 2835 quindi adatta come luce in qualsiasi ambiente

3) Fare un angolo su STRIP LED senza connettori

Il metodo classico per connettore due strisce LED è la stagnatura.

Questa è l’unica soluzione per unire due strip SMD2835 ad alta luminosità perché la loro larghezza e posizione dei chip led non permette di utilizzare i connettori.

Quindi, come fare angolo con strisce LED ad alta luminosità con più di 60 LED/Metro? Si utilizza il filo di stagno e la saldatura, qui il procedimento:

Materiale:

cavo bipolare – forbice – spelacavi – filo di stagno – saldatore (dove si può regolare la temperatura se possibile e con punta pulita – non nera

Fasi:

  1. Tagliare la striscia dove c’è la zona di rame, esattamente nella sua metà (in moto tale da esporre il rame);
  2. Stagnare le zone in rame con filo di stagno e saldatore;
    Eseguire questa operazione in modo veloce altrimenti si rischia di dissaldare i chip LED.
    Una saldatura è di buona qualità quando è lucida.
    Per ottenere un buon risultato utilizzare filo di stagno di buona qualità e il saldatore deve essere alla giusta temperatura (circa 350°C);
  3. Aprire il cavo bipolare e pelarne l’inizio, stagnare i fili di rame esposti e accorciarli se necessario. Più il cavo sarà lungo, più l’angolo risulterà grande e non sarà illuminato;
  4. Curvare il cavo bipolare per formare l’angolo. Consiglio: attorcigliare leggermente il cavo per creare un angolo 90° più stabile.
  5. Saldare il cavo bipolare ad angolo con la striscia LED, porre attenzione alla bipolarità della striscia led e saldare il filo rosso e il filo nero rispettivamente sul lato positivo e negativo della striscia LED.

Angolo con striscia LED pronto.

Questa è la guida pratica sui 3 metodi per realizzare un angolo con le strisce LED, scegliete quello che più fa per voi e per ulteriori informazioni, il tecnico Benedetto risponde qui: info@professioneled.com

Commenti (0)

Nessun commento al momento

Iscriviti alla nostra newsletter

Per essere tra i primi a conoscere le nostre offerte migliori e promozioni esclusive.

seguici sui nostri canali

Facebook
Instagram
Youtube
Pinterest
Houzz